Agrisicilia

Ingredienti

Per la base morbida all’olio e latte di mandorle, senza lattosio
2 uova
100 g di zucchero semolato a grana fine
i semini di una bacca di vaniglia Bourbon o un cucchiaino di estratto
la scorza grattugiata di mezzo limone non trattato
un pizzico di sale
60 ml di olio di semi di arachide o mais o girasole
100 ml di latte vegetale di mandorle, non zuccherato
130 g di farina 00 oppure 0
20 g di farina di mandorle o mandorle tritate a grana fine con un cucchiaio di farina presa dal totale
6 g di lievito per dolci

Per la bagna
mezzo bicchiere di bagna al limoncello, realizzata a piacere con acqua e liquore limoncello

Per la farcia
4 cucchiai circa Marmellata di limoni di Sicilia

Per la decorazione
fragole, frutti di bosco e frutta a piacere
fiori non trattati

Condividi questa ricetta!

La Crostata morbida alla frutta e marmellata di limoni di Sicilia , è una deliziosa crostata morbida, senza latte e senza burro, dunque senza lattosio, a base di olio di semi e latte di mandorle, farcita con la Marmellata di limoni di Sicilia. Una crostata morbida, fresca e aromatica, con marmellata di limoni di agrumeti siciliani. Perfetta per la colazione o la merenda, la Crostata morbida alla frutta e marmellata di limoni di Sicilia è adatta anche a festeggiare un compleanno, per la sua eleganza e bellezza! Incontrerà i gusti di tutti con la sua freschezza e il suo aroma.

Procedimento

Preparate la base morbida all’olio.
1. Imburrate e infarinate (o trattate con spray staccante) lo stampo e preriscaldate il forno a 180°C.

2. In planetaria con la frusta o in una ciotola e con le fruste elettriche, montate le uova con lo zucchero, il pizzico di sale, la vaniglia e la scorza grattugiata di limone fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Unite a filo l’olio di semi continuando a mescolare a bassa velocità e poi, ancora a filo, il latte di mandorle. Infine, aggiungete le farine setacciate con il lievito e lavorate il composto fino a incorporarle.

3. Trasferite l’impasto nello stampo e cuocete in forno per circa 20 minuti. Vale la prova stecchino. Fate raffreddare e sformate.

4. Trasferite la base su un vassoio, alzatina o piatto e bagnate con la bagna al limoncello.
Farcite, nell’incavo creato dallo stampo stesso, con quattro cucchiai circa di marmellata di limoni di Sicilia. Spalmate bene con una spatola o un cucchiaio.

5. Decorate con la frutta, spennellata leggermente con gelatina neutra o con la stessa marmellata di limoni di Sicilia stemperata con un pochino di acqua calda. Terminate la decorazione con i fiori, se li usate.

La crostata si conserva in frigorifero fino a 3 giorni ma tiratela fuori a temperatura ambiente almeno un’oretta prima di servirla.

Risultato finale

Prodotti Utilizzati

Scelti da noi

  • Continua a leggere
  • Continua a leggere
  • Continua a leggere

Non perdere nemmeno una promo!

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime offerte,
i rilasci di nuovi prodotti e le iniziative di Agrisicilia?

Iscriviti alla nostra newsletter!