UTILIZZA IL COUPON SUN25 E AVRAI IL 25% DI SCONTO. I PRODOTTI IN PROMOZIONE SONO ESCLUSI.

Raviole fritte con marmellate
8 Aprile 2022 | Ricette Dolci | Agrisicilia

Raviole fritte con marmellate

  • Difficoltà:
  • Tempo di Cottura: 20
  • Porzioni: 18

E’ arrivato il carnevale periodo più goloso dell’anno dove si frigge di tutto e l’aria è intrisa dal profumi di dolci ricchi di creme, di marmellata, di farciture, di coperture di zucchero a velo o semolato che stuzzicano la nostra golosità o c’è qualcuno tra di voi che non lo è?
Per restare in tema Carnevale direi di friggere seguendo questa ricetta dei ravioli fritti con marmellata di arance o arance amare che prevede un impasto semplicissimo da realizzare adatto anche a chi è alle prime armi , ma si vuol lasciare tentare.
La sfoglia di questi ravioli deve essere sottilissima, possiamo usare il mattarello o avvalerci dell’aiuto della macchina della pasta per tirarla sottile in modo che sia solo un involucro dolce e croccante che racchiude un generoso cucchiaino di golosa marmellata.
Ora passiamo alla lettura della ricetta e ricordate di taggarci alla preparazione di questa ed altre preparazioni che prevedono l’uso della nostra marmellata

Ingredienti

300 g di farina 00
50 g di zucchero
40 g di burro
100 g di latte
1 uovo medio
1 limone grattugiato
1 pizzico di sale
200 g di marmellata di arance Agrisicilia

Procedimento

1. Inserire in ciotola, nel boccale del bimby o nella ciotola della planetaria la farina, con lo zucchero, la buccia grattugiata del limone, il burro morbido a pezzetti, il sale ed impastare.

2. Aggiungere il latte e l’uovo ed impastare fino ad ottenere un impasto morbido , far riposare circa trenta minuti

3. Dividere il panetto in quattro parti e stendere con il mattarello fino a 2 mm o se si usa la nonna papera passare l’impasto più volte tra i rulli.

4. Sulla striscia poggiare distanziando dei cucchiaini di marmellata di arance ,passare ai margini con un pennella da cucina dell’albume o dell’acqua per far aderire le sfoglie , poggiare sopra un’altra sfoglia di pasta e coppare con uno stampino quadrato.

5. Friggere con olio di arachidi a 170° preferibilmente in un tegame alto in modo che si possano girare agevolmente senza appiattirsi.

6. Far evitare l’eccesso di unto poggiare per qualche momento su carta assorbente, poi spolverare con zucchero a velo e gustare subito.



Risultato finale

Prodotto Utilizzato

Condividi:

Post Popolari

Follow us